StratoSpera 5 al Festival della Scienza 2012

Logo del Festival della ScienzaSiamo lieti di annunciare che il prossimo volo del progetto StratoSpera, StratoSpera 5, avrà luogo la mattina del 28 ottobre 2012 (era inizialmente previsto per il 27 ottobre ma abbiamo rinviato al 28 per il maltempo, tutti gli aggiornamenti su Twitter e Facebook). Lanceremo il nostro quinto pallone aerostatico amatoriale verso la stratosfera dalla zona di Greve in Chianti (FI), dove si trova il campo di lancio che chiamiamo goliardicamente Kianti Stratosphere Center (KSC).

Potrete seguire questo lancio da vicino grazie a una nuova iniziativa. L’Associazione Italiana per l’Astronautica e lo Spazio (ISAA) e il podcast di divulgazione scientifica Scientificast hanno organizzato l’evento speciale Il lancio di StratoSpera – Il mondo visto dalla stratosfera dell’edizione 2012 del Festival della Scienza di Genova, con il supporto del nostro sponsor Develer s.r.l. e Francesco Bonomi.

Durante la missione StratoSpera 5 una squadra di StratoSpera e una di Scientificast saranno presenti a Genova per aggiornare il pubblico del festival sulle fasi del volo, mostrare e commentare le immagini che arriveranno dalle zone operative e rispondere alle domande.

La squadra di StratoSpera a Genova rimarrà a disposizione del pubblico dal 26 al 28 ottobre 2012, dalle ore 10:00 alle 18:00, presso una postazione del festival al Palazzo Grimaldi della Meridiana (Salita di San Francesco, da Piazza della Meridiana, Genova) per parlare delle nostre attività, dei voli precedenti e mostrare materiale raccolto nelle altre missioni. Il 28 ottobre forniremo la citata copertura informativa di StratoSpera 5. Suggeriamo di consultare il sito del festival per le modalità di accesso e partecipazione agli eventi.

Per favorire la riuscita di StratoSpera 5, che ha soprattutto finalità divulgative, utilizzeremo un solo pallone e un carico limitato di attrezzature già collaudate e affidabili. Oltre al computer di bordo e i sistemi di recupero, il carico utile comprenderà una fotocamera per riprese fotografiche e video e una serie di sensori ambientali e ingegneristici per misure di quota, temperatura, pressione, umidità dell’aria, tensione e corrente e altro.

Vi daremo qui ulteriori informazioni su come seguire a Genova e online il lancio di StratoSpera 5.

Paolo Amoroso

Divulgatore dell'astronomia e dello spazio appassionato di scienza e tecnologia

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *